Feugiat nulla facilisis at vero eros et curt accumsan et iusto odio dignissim qui blandit praesent luptatum zzril.
+ (123) 1800-453-1546

Related Posts

Vademecum del pediatra di famiglia FIMP emergenza Covid-19

La FIMP rilascia le Disposizioni per i pediatri per la fase 2 dell’emergenza Covid-19

Vademecum del pediatra di famiglia FIMP emergenza Covid-19La FIMP rilascia le Disposizioni per i pediatri per la fase 2 dell’emergenza Covid-19

 

L’epidemia di Covid-19 condizionerà ancora per lungo l’organizzazione e le modalità di erogazione dell’assistenza da parte di tutto il sistema sanitario e pediatrico.

Per ora appare certo che durante l’erogazione delle visite si manterrà ancora per molti mesi il rischio associato alla presenza potenzialmente significativa di casi COVID-19 e di possibile contatto con il virus.

 

La FIMP rilascia delle disposizioni per affrontare in modo adeguato e stabile le varie problematiche organizzative.

L’apertura della Fase 2 dell’emergenza COVID-19 comporta alcune modifiche nell’ambito delle attività professionali dei Pediatri.

Pur mantenendo in atto tutti gli atteggiamenti di precauzione di prevenzione dei contagi, di adozione di modelli organizzativi di accesso allo studio con appuntamento, di permanenza nelle sale di aspetto e di visita, di applicazione del triage telefonico, di utilizzo di Dispositivi di Protezione Individuale adeguati, di sanificazione degli ambienti, etc. è opportuno avviare una ripresa delle attività proprie della pediatria di famiglia, che in parte erano state sospese.

 

Quindi, è opportuno riprendere l’esecuzione di tutti i Bilanci di Salute e gli Screening previsti, con particolare attenzione al Neurosviluppo.

Per quanto riguarda le Vaccinazioni, devono essere eseguite regolarmente tutte quelle previste dal Calendario. E’ opportuno che tutti i pediatri di famiglia, indipendentemente dalle modalità di esecuzione (presso i servizi distrettuali o presso il proprio studio) procedano ad una verifica delle coperture vaccinali sui propri assistiti e mettano in atto le più attente strategie di recupero delle vaccinazioni per i bambini che hanno dovuto sospenderle durante la Fase 1 dell’epidemia da COVID-19, anche con l’utilizzo della chiamata attiva.

Sempre in ambito vaccinale, la pediatria di famiglia ha il compito di partecipare alla Campagna per l’Influenza, favorendo la più ampia adesione.

È necessario organizzare l’attività prevedendo l’esecuzione delle visite e dell’accesso in studio per qualsiasi motivo: 

  • solo su appuntamento
  • solo dopo triage telefonico
  • dopo avere valutato la possibilità di assistenza tramite telemedicina
Si raccomanda di comunicare a tutti i pazienti le seguenti disposizioni:

Epidemia COVID-19 PRECAUZIONI PER L’ACCESSO ALLO STUDIO

 

  • prima di accedere allo studio fissate sempre un appuntamento
  • entrate in sala d’aspetto possibilmente solo quando esce il paziente precedente, o comunque solo quando non ci sono altri pazienti in attesa
  • il bambino può entrare con 1 solo accompagnatore
  • portate da casa un gioco o un libro personale da utilizzare nell’eventuale attesa e durante la visita
  • quando entrate nello studio coprite naso e bocca con mascherina oppure altro sistema di protezione (se il bambino la tollera fate usare la mascherina anche a lui)
  • pulitevi le mani con un gel igienizzante alcolico oppure infilate un paio di guanti monouso puliti
  • evitate i contatti non indispensabili con arredi e attrezzature dello studio tenendo il bambino accanto a voi (meglio in braccio se è piccolo)
  • tenete sempre la distanza di protezione interpersonale di almeno 1 metro

 

Se vuoi approfondire qui trovi il pdf completo aggiornato all 8 maggio 2020: FIMP e COVID-19 VADEMECUM DEL PEDIATRA DI FAMIGLIA – 8 maggio 2020 FINALE

 

  Se non disponi di strumenti efficaci, ti ricordiamo che con neoPed puoi effettuare visite in teleassistenza con tutti i tuoi pazienti, puoi mandargli ricette dematerializzate direttamente sul loro smartphone, e puoi ricevere appuntamenti senza dover rispondere al telefono.

 

Se non disponi di strumenti efficaci, ti ricordiamo che con neoPed puoi:

  • effettuare visite in teleassistenza con tutti i tuoi pazienti
  • mandare ricette dematerializzate direttamente sullo smartphone del paziente
  • ricevere appuntamenti senza dover rispondere al telefono.

NeoPed sarà GRATUITO per tutte le nuove attivazioni ALMENO fino a settembre 2020.